Cavour
La Libia secondo Paolo Gentiloni #3
May 3, 2019 · 45 min
Play episode
Quando si parla della strategia italiana in Libia, bisogna immaginare un quadrilatero: quattro uomini che dal 2016 al 2018 hanno cercato di costruire, per l’Italia, un ruolo centrale nel paese africano. Non solo per affrontare la crisi dell’immigrazione, ma anche per evitare che uno stato a pochi chilometri dalle nostre coste continuasse ad essere una terra di nessuno. Il primo dei quattro protagonisti è Giuseppe Perrone, ambasciatore italiano a Tripoli dal gennaio 2017 all’agosto 2018. Il secondo è Alberto Manenti, ex direttore dell’Aise, i servizi segreti italiani per l’estero. Il terzo è Marco Minniti, ex ministro dell’Interno. Il quarto è l’ex Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni. Il quadrilatero ha raggiunto molti risultati, con effetti positivi ma anche negativi. Poi è arrivato il governo gialloverde, e molto è cambiato. Nel suo terzo episodio, Cavour racconta la strategia italiana in Libia, grazie all’uomo che ha costituito questo quadrilatero, l’ha guidato e ne era l’angolo più importante. Ma adesso che è terminata l’esperienza del suo governo, sta vedendo tutto questo lavoro pian piano sgretolarsi. Francesco Maselli intervista Paolo Gentiloni, ex Presidente del Consiglio e oggi deputato e presidente del Partito Democratico.
Search
Clear search
Close search
Google apps
Main menu