1999: Verdena
Play • 28 min
Irrimediabilmente Verdena


Qui dove tutto è cominciato. Qui dove è proseguito. Qui dove ogni giorno la magia della musica accade.

Albino, sopra Bergamo. Siamo al Pollaio: le galline ci sono davvero, ma sono sul retro della casetta. Che è un piccolo edificio in muratura, capace di resistere per più di vent'anni alla prova dei volumi estremi.

Albi, Luca e la Robi, i Verdena, hanno segnato in maniera indelebile questo quarto di secolo di musica italiana. Hanno preso parte alla rivoluzione, senza farsi cambiare nemmeno in un atomo. Hanno portato in alto la bandiera del diy, difeso la propria idea di arte e il proprio rifiuto di ogni compromesso e scorciatoia, mai dismesso la giacchetta degli outsider.

Un autoritratto inedito, che parte dagli esordi e dal disco che nel 1999 attirò su di sé grande attenzione ma anche dolorose critiche, per poi seguirli in vent'anni di carriera e attraverso un rapporto a tre che sembra sempre sul punto di crollare e invece è più saldo di prima. Fino ad arrivare a oggi, a un settimo disco in studio (anzi in pollaio) che abbiamo atteso come una chimera e che ora non si può più smettere di ascoltare.

🎧 Venticinque. 1997-2022: gli anni che hanno rivoluzionato la musica italiana è un podcast prodotto da @lifegate Radio e @rockit.it ed è disponibile su tutte le piattaforme di streaming.

25 anni. 25 artisti. 25 storie. Un viaggio nel tempo e nello spazio per incontrare le persone che hanno rivoluzionato la musica nel nostro paese.

Scritto da Dario Falcini, Giacomo De Poli e Marco Rip.

Un ringraziamento speciale a Luca Bernini, Gibilterra, Valentina Aiuto e Capitol Records Italy.

Cover di Giovanni Canitano
Elaborazione Giulia Cortinovis
More episodes
Search
Clear search
Close search
Google apps
Main menu