Si può fare moda sostenibile? 44° SustainabiliTALKS© con Marina Spadafora
Play • 32 min
Si può fare moda sostenibile, o meglio cosa è necessario per una moda sostenibile, è il tema di questa puntata dei SustainabiliTALKS© di Exsulting. L'ospite In questo episodio il CEO di Exsulting, Federico Fioretto, ospita Marina Spadafora Fair Fashion Ambassador e una delle voci più autorevoli nel mondo per la rivoluzione sostenibile ed etica nella moda. Icona dell'alta moda internazionale, Marina Spadafora attualmente è impegnata come Fair Fashion Ambassador. Tuttavia Marina ha una lunga e prestigiosa carriera nella moda. A parte il brand che portava il suo nome, ha lavorato come stilista per marchi di grande prestigio come Ferragamo, Prada e Miu Miu. È stata direttrice creativa di Auteurs du Monde, brand di moda etica di Altromercato e di Cangiari, il marchio di alta moda etica di GOEL, oltre a essere professore di moda in varie accademie in giro per il mondo. Ha ricevuto importanti premi internazionali, tra cui il "Women together" delle Nazioni Unite. Le sfide del tempo In questa conversazione si affronta il tema delle sfide sociali e ambientali cui il mondo della moda è confrontato ai nostri giorni e le possibili soluzioni. Con lo spirito brillante e la viva intelligenza di una donna che il mondo della moda lo conosce come le sue tasche e lo guarda con un occhio spietato, eppure amorevole. Abbiamo parlato di diversi temi, tutti cruciali. L'eccesso di produzione del mondo della moda, con milioni di capi che vengono prodotti solo per essere gettati al fine di non svalutare il brand. Oppure comprati per essere usati solo una o due volte, a volte nemmeno mai, e finire a rifiuto. Abbiamo parlato del problema dei materiali accoppiati, che rende difficile lo sviluppo di filiere pienamente circolari. Così come della confusione che attanaglia il cliente quando deve districarsi tra claim veri o fasulli rispetto alla sostenibilità di un capo. Modelli di business Oltre all'evoluzione delle normative europee sull'ecodesign. che rendono ormai obbligatorio tener conto rispetto ai prodotti della loro durata e delle modalità di riciclo, abbiamo toccato anche il tema caro a Exsulting dei modelli di business. Infatti cominciano a vedersi modelli di servitizzazione, che vanno dal mercato dell'usato a quello del noleggio di abiti. Molto interessanti. Proprio il cambiamento dei modelli di business sarà probabilmente una delle trasformazioni più rilevanti che dovrà attraversare questo mondo. Junk: un documentario scandalo Tra gli argomenti trattati abbiamo anche parlato del documentario "Junk- armadi pieni", con la qualificata partecipazione e supervisione di un precedente ospite dei SustainabiliTALKS© di Exsulting: Matteo Ward. Qui trovi il 17° episodio con la sua intervista. Si tratta di un documentario inchiesta per stomaci forti, perché porta agli occhi dei profani, di noi consumatori, l'orrore del fast fashion e della moda insostenibile. Disponibile per ora su Sky.
More episodes
Search
Clear search
Close search
Google apps
Main menu