052 - La mappa delle responsabilità con Raffaele Contino
Play • 33 min
Persone che non sanno cosa devono fare, difficoltà nella delega, dubbi sul profilo delle persone da assumere, imprenditori oberati di lavoro e impegnati costantemente a spegnere incendi piuttosto che a lavorare sulla crescita aziendale?

Ti suona familiare?

In questo primo episodio di sempre in solitaria parlo della Mappa delle Responsabilità, lo strumento che utilizzo da anni per chiarire chi fa cosa nell’organizzazione, per semplificare la struttura aziendale e per porre le base per una delega efficace.

Ecco cosa puoi aspettarti da questa puntata:

- Perché organigramma e mansionari sono strumenti inefficaci per una PMI;
- I due concetti fondamentali per poter scoprire la struttura giusta per la tua organizzazione;
- Le macro-funzioni: quali sono e come puoi personalizzarle;
- Le caratteristiche fondanti della Mappa delle Responsabilità;
- Come anche tu puoi personalizzare la mappa per la tua situazione specifica;

Diciamoci la verità: organigramma e mansionari non funzionano

Quando ho iniziato a lavorare sui temi organizzativi ho pensato di farlo utilizzando gli strumenti che avevo usato io in prima persona nella mia esperienza aziendale di quasi 15 anni in grandi aziende multinazionali, modernamente strutturate come si suol dire.

Quindi utilizzando da una parte un organigramma dove mappare le funzioni e le persone responsabili di presidiare di queste funzioni e dall’altra parte i mansionari. Un termine che già non mi piace per niente perché pone l’accento sulle cose da fare e non sugli obiettivi da ottenere.

Anche quando lavoravo in azienda avevo trovato questi strumenti non completamente soddisfacenti, spesso il risultato era quello di aggiungere complessità piuttosto che chiarezza, che era invece il mio obiettivo principale.

E poi, diciamoci la verità, la maggior parte delle volte l’organigramma e il mansionario, soprattutto nelle PMI, si fanno una volta, magari in occasione della certificazione ISO 9001 e poi si mettono nel cassetto e li si lasciano lì fino al prossimo audit.

Anche tu hai avuto la stessa percezione?

Con la Mappa delle Responsabilità chiarisci chi fa cosa e lo fai in modo semplice e veloce

Ho creato la Mappa delle Responsabilità perché volevo qualcosa che fosse di reale supporto per l’imprenditore e soprattutto per le sue persone, un metodo e un documento a cui si potesse fare riferimento per chiarire e comunicare concretamente e semplicemente chi fa cosa e a chi bisogna rivolgersi quando si ha un problema o una nuova idea.

In questa puntata ti mostro come attraverso pochi semplici passi anche tu puoi chiarire velocemente cosa serve alla tua organizzazione per continuare a crescere.

Buon ascolto.

P.S. E non dimenticare di scaricare le istruzioni per creare la tua Mappa delle Responsabilità alla pagina www.hikeupconsulting.com/52


Dopo l’ascolto, crea più valore

Conosci qualcuno a cui può interessare questa puntata, oppure pensi che possa essere utile alla tua rete di contatti?
Se pensi che ti abbia dato valore, condividila: in questo modo aiuterai loro e contribuirai alla crescita di questo progetto. (Se scegli la via dei social non dimenticarti di taggarmi, così potrò ringraziarti di persona!)

Contatta lo speaker

Hike Up Conversations è anche un modo per fare rete. Se vuoi metterti in contatto con Raffaele Contino, lo trovi qui:

Email: raffaele@hikeupconsulting.com

LinkedIn: https://www.linkedin.com/in/raffaelecontino

Scarica il documento: www.hikeupconsulting.com/52
More episodes
Search
Clear search
Close search
Google apps
Main menu