Gli eroi non piacciono a nessuno
Play episode · 3 min
Clint Eastwood continua a percorrere il filone sui soprusi perpetrati negli anni dallo strapotere della giustizia Americana e della stampa Usa, iniziato con Changeling, passato per Sully e via via fino a Richard Jewell, vero e proprio «gioiello» di film. Siamo ad Atlanta, in Georgia, dove Richard Jewell è un giovane sovrappeso che fa il vigilante con l’aspirazione di essere un poliziotto. Si trova, invece, a fare la guardia di sicurezza durante le Olimpiadi di Atlanta del 1996. Eastwood in 2 ore e 10 ci fa sprofondare nei sogni di un popolo, quello americano, pronto a votarsi al cinismo, a innalzare su un piedistallo un uomo come eroe e ancor più velocemente a desiderarlo morto.

Ascolta la nota di Mariano Iacobellis S.I., dalla newsletter de "La Civiltà Cattolica", Abitare nella possibilità.
More episodes
Search
Clear search
Close search
Google apps
Main menu