Artribune
Rebecca Moccia - Monologhi al Telefono a cura di Donatella Giordano
May 2, 2020 · 12 min
Play episode
Monologhi al Telefono di Donatella Giordano. L'artista si rapporta con un ipotetico ascoltatore raccontando gli aspetti più intimi della sua ricerca. Un sistema che supera il concetto dell'intervista classica - precedentemente pianificata - a favore di un approccio libero, dove l'artista simula una conversazione e l'utente diventa l'interlocutore.
Rebecca Moccia (Napoli, 1992) inizia il suo percorso espositivo nel 2012. Attualmente è artist fellow presso Castro projects, Roma.
In questo monologo finge di ripercorrere, dal suo terrazzo condominiale, proprio il tragitto quotidiano che porta al suo studio in Trastevere.
Un percorso che le è stato negato, a causa del lockdown, e che ricostruisce creando un’immaginario fantastico, donchisciottesco e malinconico, in cui si mischiano esperienze biografiche, storie di personaggi e vicende del quartiere. Un percorso epico attraverso una Trastevere Romantica. Registrato il 27 aprile 2020
Search
Clear search
Close search
Google apps
Main menu